Cart

rolling
shopping-bag

There are no products in your cart!

Ciabatte Multipresa in linea con il design della tua casa

Come potete vedere, dal 1929 i cambiamenti avvenuti nella ciabatta elettrica sono pochi e dal 1970 sono addirittura inesistenti. La forma è esattamente la stessa del 1970, così come l’involucro di plastica bianca e la posizione delle prese.Nonostante la crescente necessità di prese elettriche, continuiamo a usare lo stesso identico prodotto che usavamo nel 1970. Non c’è da meravigliarsi se al giorno d’oggi abbiamo preso l’abitudine di nascondere le nostre ciabatte elettriche, sotto alle nostre scrivanie, dietro ai divani, relegandole spesso negli angoli più remoti delle nostre case: il motivo è semplice, sono brutte da vedere. Facendo così diventiamo matti solo per collegare i nostri laptop e telefoni. È un incubo, ma è meglio che guardare una ciabatta ingombrante in mezzo alla casa o all’ufficio. Esiste comunque un’alternativa: Woodie Hub. Vediamo di confrontare insieme questi due prodotti.

Forma

La ciabatta elettrica ha ancora la stessa forma rettangolare che aveva nel 1970 e probabilmente venne fatta in questo modo per renderla più facile da usare. Il design è stato scelto per risolvere un problema pratico, non per apparire elegante. Si adatta perfettamente alle prese e questo è quello che doveva fare. Negli anni sono state prodotte diverse alternative: ci sono alcune aziende che hanno proposto una forma diversa, ma non sono entrate nell’uso comune.Woodie Hub è stato creato partendo da un diverso presupposto. Il nostro obiettivo era quello di trasformare la presa multipla in un oggetto funzionale e di design. Per questo motivo abbiamo deciso di usare una forma più quadrata anziché rettangolare, perché permette di ricaricare i nostri dispositivi senza rovinare la simmetria e le forme dell’ambiente circostante. La forma di Woodie Hub crea una migliore armonia con l’arredamento, grazie anche ai bordi arrotondati.

Materiali

Le ciabatte multipresa, anche quelle moderne di forma diversa, sono realizzate in plastica. L’idea che sta alla base è ancora una volta molto pratica. Prima di tutto, il telaio in plastica è estremamente economico da realizzare, rendendolo una soluzione a buon mercato. In secondo luogo, le plastica utilizzata è isolante, caratteristica obbligatoria per i prodotti che lavorano con l’elettricità. Ma questo oltre che renderlo economico, lo rende anche brutto.
The Woodie Hub è nato con l’obiettivo di rendere piacevole un oggetto ritenuto universalmente brutto: è costituito da diversi materiali che si vanno a sposare al meglio con diversi tipi di arredamento. Per garantire questa armonia, ci sono versioni in legno, alluminio e marmo. Ovviamente l’involucro dell’elettronica è di plastica per garantire la sicurezza dell’utente.

Scopri tutte le finiture

Quello che conta davvero

Se vi soffermate un attimo su un prodotto che vi piace, vedrete che quello che conta non è la sua forma, il suo colore, il materiale in sé, ma piuttosto il modo in cui ci fa sentire quando lo usiamo. Tutti nascondono le ciabatte multipresa, perché brutte. Penso l’abbiate capito: odiamo le ciabatte multipresa, ma questo non vuol dire che non ci servano più, anzi.
È per questo motivo che abbiamo voluto creare un prodotto che potesse diventare un oggetto invidiabile, un must have.
Spendiamo tempo, energie e anche molti soldi per costruire case, uffici e camere accoglienti, che strizzino l’occhio ai nuovi trend di design, perché dovremmo rovinarli con una ciabatta elettrica?
La soluzione è una sola: il nostro Woodie Hub

Recent Posts

Leave a Comment

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt
0

Start typing and press Enter to search

Hey! Take the First Step

Join our newsletter and you'll get 10% off your next order!
Plus, you'll be the first to hear about promos and new products!
Name
Email address
When you click here, you agree to Woodie terms of service. We will manage information about you as described in our privacy policy.